Primarie, analisi (a caldo) del voto a Barletta.

21 10 2007

 

urna.jpg

 

In attesa di un analisi del voto più oculata e approfondita, proviamo ad esaminare a caldo il dato elettorale nella città di Barletta e nel Collegio 22 (Barletta – Canosa). Tralascio le considerazioni di carattere generale relative al grande successo di partecipazione (3,5 milioni di votanti in tutto il Paese) e il primato Italiano dei consensi (91,38%) con cui è stato eletto Michele Emiliano a segretario regionale.

Barletta. A Barletta, rispetto al dato generale Pugliese (seppure sopra la media delle altre regioni Italiane, con oltre 260000 votanti), c’è stata un’affluenza elevatissima (oltre 7070 votanti), tenuto conto che nella vicina Andria (stessa popolazione) gli elettori sono stati circa 4500. Leggendo il risultato in valori assoluti, Barletta ha confermato il trend nazionale con la vittoria di Veltroni, che sommando le due liste (Democratici con Veltroni al 38,4% e Riformisti per Veltroni al 14,9%), al nazionale supera il 53%, a fronte del 41,9% della lista Letta e del 4,7% della lista Bindi, mentre al regionale si attesta sul 50,6% (rispettivamente il 29,2% ai Democratici con Veltroni e il 20% ai Riformisti per Veltroni) a fronte del 43,6% della lista Letta e del 5,7% della lista Bindi. In valori relativi, quindi, la lista Letta ha vinto sia sul fronte elezione costituente nazionale che su quello regionale. Con scarti differenti. Sul livello nazionale, infatti, la differenza tra la lista Letta e quella dei Democratici con Veltroni è di 240 voti, mentre sul livello regionale la forbice si allarga a poco meno di 1000 consensi. Ciò è dovuto, principalmente, a due fattori: in parte alla presenza al regionale di un ulteriore lista, “Agricoltura e società per l’innovazione? (che a livello nazionale ha sostenuto il cosiddetto “listone?) e in parte alla oggettiva difficoltà da parte degli elettori che a livello nazionale hanno votato per il “listone?, a rendere omogeneo il loro voto al regionale. Infatti, molti dei succitati elettori, nella scheda per il “regionale? hanno espresso il loro voto per i “Riformisti? solo perché in quel simbolo c’era il nome “Veltroni?, mentre nel “listone? c’era il nome Emiliano. Questo spiega anche l’aumento di consensi che la lista “Riformisti per Veltroni? ha ricevuto al regionale (circa 350) rispetto al nazionale. Il fenomeno appena descritto non è isolato, esso infatti è accaduto in quasi tutte le città. Di fatto, si può affermare che aver messo il nome di Emiliano nel simbolo della lista regionale ha prodotto un effetto negativo, o se lo si vuole leggere al contrario, chi aveva il nome di Veltroni nel simbolo (il Listone a livello nazionale e i Riformisti a livello nazionale e regionale), ha ricevuto un notevole valore aggiunto. Molto scadente la prestazione della lista Bindi, sia a livello nazionale che regionale.

Collegio 22. Esaminando l’esito del voto nel collegio 22 (comprendendo Canosa), per ciò che riguarda il nazionale, il risultato in termini assoluti  produce un 57,6% ai Veltroniani (rispettivamente il 18,4% ai Riformisti per Veltroni e il 39,3% ai Democratici per Veltroni), un 37,2% ai Lettiani e un 5% a Bindi. Mentre per quel che riguarda il regionale, i Veltroniani hanno totalizzato il 53,4% (rispettivamente il 22,7% ai Riformisti, il 29,2% al Listone e l’1,3% alla lista Agricoltura), i Lettiani il 40,1% e la Bindi il 6,4%.

Seggi. Questi risultati, in termini di seggi assegnati, hanno prodotto il seguente esito: Al nazionale (con l’acquisizione di un ulteriore seggio da distribuire a seguito dell’elevata partecipazione al voto), 2 seggi alla lista Democratici con Veltroni, 2 seggi alla lista Letta e 1 seggio alla lista Riformisti per Veltroni. Al regionale 4 seggi alla lista Letta, 3 seggi alla lista Democratici con Veltroni e 2 seggi alla lista Riformisti per Veltroni. Questa, l’analisi a caldo del dato elettorale. Ovviamente mi riserverò nei prossimi giorni, anche col vostro contributo, di esaminare più approfonditamente il voto Barlettano alla luce dei pronostici della vigilia, delle attese, degli exploit avvenuti, ma soprattutto della prospettiva futura di quel che sarà il PD a Barletta.



Primarie: gli eletti.

19 10 2007

Finalmente sta giungendo a conclusione la verifica nazionale dei risultati definitivi delle Primarie. A mancare è solo il dato Campano, il cui controllo è stato assegnato all’Ufficio Tecnico Nazionale. Di seguito i dati:

- Riepilogo nazionale del voto alle liste;

- Assegnazione dei Seggi;

- Eletti in Puglia: Nazionale - Regionale;

Intanto, il risultato Barlettano lo vado a commentare lunedì sera a Telesveva.



Risulati ufficiali Primarie - Collegio 22.

18 10 2007

Ora che i dati sono ufficiali possiamo veramente dirlo: grazie di cuore a tutti coloro che continuano a credere che possiamo essere la voce delle loro idee. La speranza è quella di continuare, semplicemente, ad essere all’altezza di ricambiare la loro fiducia. Collegio 22 (Barletta - Canosa):

Assemblea Costituente Nazionale: Enrica Basile, Francesco Salerno (Democratici con Veltroni); Desirè Parente, Luigi Terrone (I Democratici per Enrico Letta); Rosa Cascella (Riformisti per Veltroni);

Assemblea Costituente Regionale: Giuseppe Dicorato, Carmela Peschechera, Enzo Delvecchio (Democratici con Emiliano); Ruggiero Mennea, Michelina Dellafortuna, Gennaro Rociola, Antonietta Cristiani (I Democratici per Letta); Giuseppe Falcone, Rosa Tupputi (Riformisti per Veltroni);



Aspettando l’ufficialità, gli auguri li accetto.

16 10 2007

L’Utar Puglia, l’ufficio che ha avuto il compito di assicurare la corretta organizzazione delle Primarie, fornirà i dati ufficiali degli eletti all’assemblea costituente nazionale e regionale nel pomeriggio di oggi. Per quel che riguarda il nostro collegio, il collegio 22 (Barletta-Canosa), ovviamente il risultato già lo conosciamo, sia in termini assoluti di consensi ricevuti alle liste e sia in termini di seggi prodotti. Però mi sembra giusto aspettare e fornirvi i dati ufficiali. Per ora accontentatevi di quelli del Corriere della Sera:

Risultati Liste Regione Puglia;

Eletti Assemblea Costituente nazionale e regionale;



Blog Campaign - Election Day (Ancora un po’)

14 10 2007

veltroni_.gif  emiliano.jpg

Lo sforzo non è ancora terminato, si può fare ancora un altro po’, ma è bene cominciare a ringraziare tutti coloro che ci hanno creduto, a quelli che sono andati in lista, a coloro che hanno curato l’organizzazione, agli attivisti, a quelli che scomoderemo di domenica per farci votare, a quelli che ancora credono in quello che diciamo e facciamo, a quelli che non ti dicono mai no e pure a coloro che quel no te lo dicono a muso duro.

Un grazie a chi ci ha supportato a distanza e un “in bocca al lupo” agli amici storici delle mille battaglie che, in ogni parte d’Italia, hanno accettato di andare in lista. Primo fra tutti Antonio Iannamorelli. Un sincero augurio di un buon risultato anche a Mario Adinolfi, con il quale ho fatto un bel pezzo di cammino politico insieme. Grazie a tutti e buon voto!

Dalle 7 alle 20, presso la Galleria del Teatro Curci in C.so Vittorio Emanuele a Barletta, muniti di solo documento di riconoscimento, votate la lista Democratici con Veltroni (scheda blu) al nazionale e la lista Democratici con Emiliano (scheda grigia) al regionale. Non sarà un esercizio inutile!!!



Blog Campaign - Day Nineteen (Consensi ed altro);

13 10 2007

Nel sabato che in una elezione ordinaria è chiamato del silenzio, per queste Primarie in silenzio non si resta, anzi. Oltre a raccimolare gli ultimi consensi ci consentiamo pure di pensare ad altro. Alle ore 18.00 assistiamo alla presentazione di “G’ero anch’io”, ultimo libro di Gero Grassi, presso Palazzo Guastamacchia a Terlizzi. Alle 19.00, ammireremo la splendida opera del De Nittis, “Signora Napoletana”, acquistata all’asta da un privato qualche mese fa. Dipinto che rimarrà presso la Pinacoteca De Nittis fino al prossimo 9 dicembre.



Blog Campaign - Day Eighteen (Manifestazione di chiusura).

12 10 2007

Siamo ormai alle battute finali. Appuntamento a stasera per la manifestazione di chiusura della campagna elettorale, presso il Brigantino II alle ore 20, dove interverranno tutti i candidati delle liste Democratici con Veltroni e Democratici con Emiliano.

Intanto un bel video-messaggio sull’invito al voto lo trovate sul sito di Michele Emiliano.



Blog Campaign - Day Fifteen (Il manifesto).

9 10 2007

 

manifesto2_14_10_07.jpg

 

Oltre al manifesto, anche alcune notizie utili. Il Comitato organizzativo provinciale del Pd ha approvato ufficialmente la sede in cui si svolgeranno le operazioni di voto, che sarà la Galleria del Teatro Curci in corso Vittorio Emanuele. Finalmente è arrivato il materiale (fac-simile delle due schede elettorali), reperibile presso il comitato elettorale per Veltroni in corso Vittorio Emanuele. Venerdì 12 (luogo da definire) si terrà il comizio di chiusura della campagna elettorale delle liste “Democratici con Veltroni” e “Democratici con Emiliano” alla presenza di tutti i candidati.

Sono gli ultimi giorni e saranno quelli più intensi.



Blog Campaign - Day Fourteen (Con Walter Veltroni).

8 10 2007

 

veltroni.jpg

 

Stamattina ero a Roma (per motivi professionali) alla posa della “prima pietra” del centro Paralimpico delle “Tre Fontane”. E come potete notare ho assolto, anche da li, i miei obblighi di campagna elettorale, facendo notare al Sindaco (che ne è rimasto sorpreso) che la più giovane candidata nelle sue liste non è di Roma (come annunciò la scorsa settimana) ma di Barletta. Si chiama Enrica Basile ed è capolista del collegio Barletta - Canosa alla costituente nazionale del Pd con la lista Democratici con Veltroni”.



Blog Campaign - Day Twelve (La barca va).

6 10 2007

bb.jpg

b.jpg

Oggi avrei voluto fare un salto qui, perchè mi sono follemente innamorato di lei. Magra consolazione quella del solo osservare, lo capisco, ma non si vive di solo pane. Resto, invece, a presidiare il territorio per le Primarie, delle quali la gente stenta a capirne il significato. Ieri sera cospicua presenza del gruppo storico degli attivisti presso la sede di Assoimprese (foto). Ho tentato di far capire a cosa serve recarsi a votare il 14 ottobre. Spero di esser stato chiaro.

Intanto, aspettando i fac-simile delle schede, oggi è stato reso attivo il comitato elettorale delle liste Democratici con Veltroni ed Emiliano, situato su corso Vittorio Emanuele. In agenda si segnala la presenza di Michele Emilano a Barletta presso la sala consiliare alle 20.30. Tenteremo di farci spiegare in che maniera intende fare il segrtario regionale.